FIAB Modena ha un nuovo presidente

Coerente con il principio della rotazione, Paola Busani rimette il suo mandato coprendo ora il ruolo di vicepresidente. Durante il suo mandato l’associazione è grandemente cresciuta in termini di impegno in difesa dell’ambiente, sotto il profilo specifico di una mobilità più sostenibile. Il nuovo presidente, Eugenio Carretti, è consapevole di assumersi un impegno importante.

“So che mi aspetta un lavoro non da poco, ma mi rasserena l’avere collaboratori, la vicepresidente, la segreteria e tutto il direttivo che non mi lasceranno certo solo. Una delle tante cose di FIAB che apprezzo è che si tratta di un’associazione davvero democratica, le decisioni si prendono assieme e gli impegni si condividono. Ciò che vorrei è una FIAB sempre aperta verso le altre associazioni e non solo, che si spendono realmente per sensibilizzare le persone verso la difesa dell’ambiente ed una mobilità attiva che si traduca in una trasformazione di Modena, affinché diventi una città dei Modenesi e non delle loro automobili come ora.”

Eugenio Carretti, 58 anni, è già un elemento molto attivo e conosciuto dai soci. Il direttivo esprime il suo grande apprezzamento per il lavoro svolto da Paola Busani e porge i migliori auguri al nuovo presidente.

Modena, 11 Giugno 2019

Direttivo Fiab Modena

Posted in Attività del Direttivo.