#+BICI+SICURI: torna la “Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

Dal 16 al 22 settembre 2019 orna la “Settimana Europea della Mobilità Sostenibile… in Bicicletta!”
#+BICI+SICURI
La sicurezza al centro della “SEM… in bicicletta 2019”!

Le nostre città diventano più sicure ogni qual volta viene realizzato, attraverso adeguata pianificazione, un sistema di mobilità che prevede un’intensa presenza di biciclette e pedoni.

L’utilizzo frequente di un numero consistente di bici porta con sé maggiore sicurezza in ogni dimensione: stradale, urbana, sociale e individuale.
Questo è il messaggio della campagna #+bici+sicuri di FIAB per la “Settimana Europea della Mobilità Sostenibile… in bicicletta 2019”, che evidenzia quello che per molte realtà è ormai palese: più persone pedalano, più le strade diventano sicure per tutti, compresi i pedoni e gli automobilisti. Infatti i luoghi con alti livelli di ciclabilità e pedonalità presentano, oggettivamente, rischi e incidentalità più bassi per tutti i soggetti e i veicoli presenti in strada.

Le cause dell’effetto #+bici+sicuri sono dovute a diversi fattori riconducibili a un maggior numero di biciclette in strada:

+ bici + autisti attenti: i conducenti di veicoli a motore sono più attenti ai ciclisti e pedoni e, in generale, a tutti gli altri utenti della strada;

+ bici + autisti prudenti: quando i cittadini usano di più la bici, diventano anche automobilisti più prudenti perché più consapevoli dei rischi che corrono le utenze vulnerabili;

+ bici – incidenti: è statisticamente provato che esiste una correlazione tra ciclabilità e riduzione dell’incidentalità, che a sua volta porta un ulteriore aumento dei ciclisti;

+ bici + socialità: quando le persone usano la bicicletta, lungo il tragitto e nello spazio pubblico, socializzano di più e le interazioni sociali nelle strade sono il più efficace mezzo per prevenire degrado e microcriminalità;

+ bici + salute: più le persone pedalano ogni giorno, più riducono il rischio di soffrire di depressione e malattie gravi.

Ecco perché è importante che gli eventi della SEM19 raccontino i grandi benefici che un numero sempre maggiore di biciclette in strada è in grado di portare nelle nostre città, cambiandone radicalmente il volto, anche grazie a infrastrutture appositamente progettate.
Le nostre città hanno bisogno di più sicurezza per la ciclabilità perché è dimostrato che questo aumenta il numero dei ciclisti e diminuisce il numero degli incidenti!

IL PROGRAMMA
La Settimana Europea della Mobilità FIAB 2019 è l’occasione migliore per provare ad andare al lavoro in bicicletta: dipendenti di aziende, commercianti, amministratori pubblici e studenti. Tutti possono farla diventare una salutare abitudine quotidiana in grado di migliorare la mobilità delle città!

Venerdì 20 settembre 2019 Fiab propone per il sesto anno consecutivo la giornata dedicata al BIKE TO WORK (BIKETOWORKDAY).
Si tratta di una giornata in cui FIAB organizza, in collaborazione con le Amministrazioni Comunali, una pedalata simbolica per sensibilizzare l’opinione pubblica a favore dell’uso della bicicletta per recarsi al lavoro, anche in compagnia di un ”Testimonial” di fama nazionale mentre le Associazioni Locali promuovono in contemporanea diverse pedalate per andare al lavoro con alcuni punti di sosta con ristori (ad esempio la colazione) per i ciclisti.

Per l’edizione 2019 FIAB invita tutti – Aziende e Associazioni locali – a registrarsi ed inserire i propri eventi all’interno del sito www.settimanaeuropeafiab.it, allo scopo di allo scopo di consentire alla persona comune di conoscere la varietà e l’ampiezza di eventi durante la settimana e il mese di settembre e quindi per essere il punto di riferimento in Italia delle numerosissime iniziative volte a creare una maggiore sensibilità verso la mobilità sostenibile. Inoltre, FIAB, con la capillare collaborazione di tutte le 190 Associazioni locali ( http://www.fiab-onlus.it/bici/la-fiab/associazioni-aderenti/sedi-locali.html) supporta le Amministrazioni pubbliche ad organizzare e gestire eventi con l’obiettivo di celebrare insieme la Settimana Europea e la cultura della ciclabilità, anche con modalità ludiche, per essere sempre più coinvolgenti e attrattivi nei confronti delle persone e dell’opinione pubblica.

Informazioni supplementari per le iniziative delle singole città e riferimenti alle passate edizioni sono reperibili sul sito www.settimanaeuropeafiab.it o scrivendo a [email protected] .