Parco storico di Monte Sole, giro per famiglie

Quando:
9 Giugno 2019@9:00–18:00
2019-06-09T09:00:00+02:00
2019-06-09T18:00:00+02:00
Dove:
Pian di Venola
Pian di Venola
Contatto:
Duccio - Paolo
338.605108 - 349.3941612

Domenica 9 giugno
Parco storico di Monte Sole
Giro per famiglie, ragazzi dai 10 anni in su

Nell’area compresa tra il fiume Reno ed il torrente Setta, il Parco di Monte Sole tutela una piccola dorsale montuosa formata dai monti Giovine, S. Barbara, Sole e Salvaro. Essa si eleva nella provincia bolognese a nord del paese di Grizzana Morandi, ove il noto pittore Giorgio Morandi villeggiava.

Il territorio del Parco di Monte Sole oltre che per le straordinarie bellezze naturalistiche e la ricchezza faunistica, si caratterizza per la valenza storica originata dai tragici eventi del 29 settembre – 5 ottobre 1944. Fu qui che si consumò l’eccidio pianificato con ferocia dalla forze naziste, di centinaia d’innocenti e con essi di una parte della Brigata Partigiana Stella Rossa, scrivendo una delle pagine più tragiche della Guerra di Liberazione e della nostra storia nazionale, compiuta purtroppo proprio tra le vallate e le tranquille colline di queste zone. I reparti tedeschi trucidarono 770 persone inermi, in gran parte donne e bambini, ritenuti sostenitori dei partigiani presenti in quelle zone, devastando paesi e nuclei abitati. Il paesaggio odierno risente ancora di quei drammatici avvenimenti, con estesi incolti e arbusteti che hanno invaso i campi di un tempo e nascosto i resti di molti edifici (in qualche caso riportati alla luce di recente). Querceti misti e castagneti ammantano i versanti più acclivi e custodiscono interessanti nuclei di pino silvestre, leccio e cerrosughera. Praterie ricche di orchidee, selvaggi anfiteatri calanchivi, rupi e greti fluviali completano gli scenari di un territorio dall’elevata biodiversità e dalla fauna particolarmente abbondante, con molte interessanti specie di uccelli, caprioli, daini, cervi, il diffusissimo cinghiale e, negli ultimi anni, il lupo.

Grazie ad una legge regionale, proprio nei luoghi dove sono avvenute tali atrocità, è nato il Parco Storico di Monte Sole, esempio unico in Italia di Parco Storico istituito con lo scopo di ricordare alle future generazioni quegli avvenimenti drammatici, mantenere aperta la riflessione sulle vicende accadute e riportare la vita sui luoghi sconvolti dal conflitto. All’interno del parco si trova il percorso del “Memoriale” che, passando anche dal Centro Visite il Poggiolo, tocca i luoghi simbolo dell’eccidio e la vetta del Monte Sole. Qui i visitatori troveranno una stele in memoria dei partigiani sacrificatisi in queste valli durante la guerra di Liberazione.

Quello che proponiamo è un itinerario che dalla Stazione di Pian di Venola, luogo di partenza e di arrivo, tramite strade asfaltate e pochi percorsi sterrati e ben battuti, ci conduca lungo il percorso del “Memoriale”, che attraversa le principali località toccate dagli eccidi, borghi e frazioni con edifici medievali, pievi e torri tra vari contesti paesaggistici caratteristici del Parco di Monte Sole.
Si prevede anche una piccola escursione a piedi che ci porti sulla cima del Monte Sole.

Informazioni tecniche
La distanza complessiva del percorso è di circa 21.5 km mentre circa 500 sono i metri di dislivello. E’ un percorso medio-facile ma, come è immaginabile, è necessaria una bicicletta mountain bike o, al limite, city bike in buone condizioni con cambio regolarmente funzionante. Portare anche una camera d’aria di scorta e acqua. Il pranzo verrà fatto alla sede della “Scuola di Pace”, punto di inizio vero e proprio del percorso del Memoriale, nonché bar-trattoria “Il Poggiolo” ma è anche possibile portare e consumare il pranzo al sacco. Il costo del pasto è a carico del singolo partecipante.

I ritrovo è alle ore 9.00 al Parcheggio della Stazione di Pian di Venola con l’idea di essere per l’ora di pranzo al Poggiolo. Per chi volesse è possibile arrivare con i treni regionali ma, anche in questo caso, l’aspetto organizzativo in questo senso è delegato al partecipante.

Quota 2 euro soci Fiab, 5 euro non soci per assicurazione giornaliera.
E’ richiesta conferma entro sabato 16 giugno.

Info Duccio 338.6051082 e Paolo 349.3941612

FACILE ° / AUTO + BICI / ADATTO AI RAGAZZI DA 10 ANNI IN SU

Posted in .