MTB: Il giro del Sassolungo

Quando:
24 Luglio 2022@9:30–18:30
2022-07-24T09:30:00+02:00
2022-07-24T18:30:00+02:00
Dove:
Selva Val Gardena
Selva Val Gardena

Domenica 24-7-2022
MTB Fiab/Cai: Il giro del Sassopiatto-Sassolungo

Se vi siete chiesti quale sia il giro di MTB più bello del mondo, probabilmente avrete già pensato al giro Sassopiatto-Sassolungo. L’itinerario si sviluppa in una delle zone più affascinanti delle Dolomiti, passa ai piedi delle guglie e dei monoliti rocciosi più importanti e celebri delle intere Alpi. Lo spettacolo “Alpestre” è straordinario e continuativo lungo tutto il percorso.

Si parte da Campitello e passando dalla frazione Plan si entra in Val Duron, si pedala in mezzo a prati e sotto il versante Nord Est della Croda del Lago e del Molignon (gruppo Catinaccio Antermoia). Superando una sequenza di prati, malghe e rifugio Micheluzzi si raggiunge il passo Duron (sterrato dissestato), dal quale si domina tutta l’Alpe di Siusi sulla quale ci si tuffa, non dopo aver ammirato il versante Sud del Sassopiatto, bastione dolomitico di unica ed eccezionale fattezza.

Si scende verso Saltria passando dall’hotel Tirler (spuntino e ricarica Ebike), nell’attraversamento dell’Alpe di Siusi si possono vedere le cime dello Sciliar con la torre Santner. La salita verso il passo Sella si svolge ai piedi della parete nord nord-est del Sassolungo, e culmina con il passaggio presso la città dei sassi, il labirinto dolomitico disteso fra Sassolungo e le torri del Sella. Nella discesa verso il fondovalle spiccano le pareti del Piz Boè e Ciavazes. Si passerà nei pressi del Lupo Bianco e Canazei da dove si prenderà la ciclabile che in pochi chilometri si arriverà a Campitello.

L’itinerario è pedalabile e si sviluppa quasi completamente su strade sterrate (più o meno dissestate).

Ritrovo a Campitello di Fassa Domenica 24 Luglio parcheggio funivia col Rodella ore 9,30.
Pranzo al sacco, ma varie opportunità di spuntini.
Bici solo MTB in buone condizioni e il necessario per piccole riparazioni, camera d’aria adeguata alle proprie ruote.
CASCO OBBLIGATORIO

km 40 – D+1700.
Costo Assicurazione: 2 euro soci FIAB / 5 Euro – non soci FIAB


Livello: °°° Difficile
Info e Prenotazioni: Maurizio 3404882778 – Marco 3466190940

Posted in .