Alle falde del Cimone

Quando:
29 giugno 2018@9:00–1 luglio 2018@18:30
2018-06-29T09:00:00+02:00
2018-07-01T18:30:00+02:00
Dove:
Fiumalbo
41022 Fiumalbo MO
Italia
Contatto:
Stella - Paola
340.9079737 - 349.6647860

+++ Aggiornamento 14 giugno 2018+++

la ciclo vacanza “alle falde del Cimone” in programma dal 23 giugno al 1 luglio, per problemi  di organizzatori e partecipanti viene modificata,  si terrà dal 29 giugno al  1 luglio

Stella e Paola

 

Da 29 giugno a domenica 1 luglio
Alle falde del Cimone
Ciclo vacanza semi residenziale

Il maggiore rilievo dell’ Appennino settentrionale e dell’ Emilia Romagna con una altezza di 2.165 mslm a confine con la Toscana, .ma collocato, vetta compresa nella provincia di Modena È una montagna piuttosto tozza, con una vaga forma piramidale a tre facce, e un’anticima denominata Cimoncino. All’interno della montagna è ricavata una struttura militare, motivo per cui, durante il periodo della guerra, e per tanti anni a seguire, l’accesso alla vetta era vietato.

Il suo profilo è un elemento caratteristico del paesaggio dell’Appennino modenese ed è visibile dalle province di Modena, Reggio Emilia, Ferrara, Parma, Mantova, Pistoia, Bologna, Pisa, Ravenna,con una buona visibilità anche da Verona, e Vicenza. Considerando la risoluzione spaziale dell’occhio umano, la cima del monte Cimone è il punto geografico dal quale si vede più superficie italiana. In condizioni di ottima visibilità, infatti, si può scorgere all’orizzonte tutto l’arco alpino, il mar Adriaticoo, il monte Amiata e l’Argentario, il mar Tirreno e l’isola d’Elba la Corsica e l’isola di Capraia

Sulle pendici del monte vi è il lago della ninfa, di origine tettonica, poterlo ammirare senza turisti è……uno smeraldo adagiato nel bosco!

Faremo base alla Marina, a 1200 mslm, la vetta del Cimone domina l’antico villaggo ormai in rovina. Nella corte, o quel che resta dell’antica corte una fontana di freschissima e buonissima acqua fa ancora sentire il suo gorgolio. Saremo immersi nella natura poco addomesticata, dove è facile incontrare caprioli cervi , cinghiali , se si è fortunati , sentire il lupo, o vedere l’aquila, non mancano istrici, tassi, e altri piccoli animali.

Sarà possibile visitare qualche artigiano intento alla sua opera. Si percorreranno a piedi, in bici, sentieri e strade che ci permetteranno di visitare le località che lo incorniciano; San Pellegrino in Alpe, Pian del Falco , il lago della ninfa, e il giardino Esperia. Fiumalbo e Riolunato, l’Abetone, Roncoscaglia Sestola e tanto altro. Non mancano bei borghi, belle chiese, splendide abitazioni, spettacolari discese e faticose salite, sempre splendidi panorami, fauna e flora non ci deluderanno.

I pernottamenti sono in camere multiple, o in tenda, i pranzi sono al sacco, cena e colazione “comodi”
Indispensabile buon allenamento, voglia di rilassarsi e divertirsi,
Quasi tutti i percorsi sono su strade asfaltate, pochi km su sterrato.
Il programma potrà subire variazioni soprattutto per le condizioni atmosferiche.

programma di massima:

  • Sabato 23 giugno Partenza alle ore 7,00 da Modena direzione Magrignana km 90, disl 1500
    Per chi arriva in macchina a Magrignana, daremo indicazioni
  • Domenica 24 giugno Sestola, Acquaria, Marina km 35 disl 900
  • lunedì 25 giugno Abetone, Fiumalbo Magrignana km 50 disl 1300
  • martedì 26 giugno San pellegrino, Roccapelago, visita al museo delle mummie, Magrignana km 60 disl 1200
  • mercoledì 27 giugno se il meteo permette si va a fare un freddissimo bagno nello scoltenna o in un suo affluente, al rientro si visita la piccola chiesetta di Magrignana, con racconti di chi a Magrignana ci vive
  • giovedi 28 giugno Pian del Falco , giardino Esperia, canyon , Cervarola, Marina
  • venerdi 29 giugno si va a piedi a Montecreto, visitiamo il museo della comunità, il parco dei castagni , rientiamo in seggiovia fino alla Cervarola
  • sabato 30 giugno Riolunato, Piane di Mocogno, con bagno nel laghetto a Cadignano, Magrignana km 55 disl 1300
  • domenica 1 luglio Magrignana, Modena

sarà possibile organizzare piccoli gruppi in attività diverse; gruppo pedoni, gruppo bici, gruppo pigroni, amanti della sdraio.

La quota di partecipazione prevista è di € 550
comprensivo di pernottamenti, cene, colazioni , sacchetto per pranzo, auto di sostegno tra Magrignana e Marina. Assicurazione fiab.

Si ricorda che il vestiario per la sera deve prevedere pantaloni e felpa caldi, si è pur sempre a 1200 mt.

Sarà possibile iscriversi entro 10 giugno.

Info Stella 340.9079737 e Paola 349.6647860

AUTO+BICI/ °°°DIFFICILE / TREKKING

Posted in .