Il teatro si sposta lento

Da qualche settimana alcune biciclette, targate FIAB Modena, quattro simpatiche bici Graziella in buono stato, stanno accompagnato gli artisti al lavoro in alcuni degli eventi culturali modenesi più attesi in città. I primi a beneficiare delle due ruote, sono stati i giovani artisti impegnati nelle tre giornate del Festival Periferico-Insolente; si sono spostati pedalando in maniera rapida e sostenibile, tra i suggestivi palcoscenici urbani, all’interno del Villaggio Artigiano. Tra pochi giorni, sarà la volta del Festival Città & Città 2018, dal 6 al 10 giugno. Saranno sempre le quattro piccole bici ad accogliere in città i teatranti per raggiungere il Drama Teatro, fautore dell’iniziativa a sostegno di una fruizione “lenta” del teatro, cercando di arginare la sempre più frequente partecipazione bulimica alle attività culturali. E quale migliore alleata se non la bicicletta? Inoltre per agevolare questa iniziativa, chiunque raggiungerà il Festival Città & Città, in via Buon Pastore 57, sulle due ruote, o in possesso dell’abbonamento Seta o è inscritto al servizio del bike- sharing del Comune di Modena, avrà il biglietto ridotto.

FIAB Modena affianca l’iniziativa con entusiasmo, sostenendo l’uso della bicicletta come mezzo si trasporto ideale per raggiungere tutte le attività e i luoghi culturali della città.

La riscoperta della lentezza, a cui la bicicletta tende, allontanando i ritmi frenetici della vita quotidiana e beneficiando maggiormente della città che si attraversa, predispone a una migliore condizione relazionale tra attori e pubblico, godendo al meglio gli eventi artistici.

Provare per credere.

Marina Beneventi

www.modenainbici.it

Posted in Arte & Bici.